Riccardo Jacopino riceve il Premio La Cayenne

Il II° premio La Cayenne verrà nel 2011 assegnati a ben due registi: a Enzo De Camillis per la capacità di raccontare nel cortometraggio 19 GIORNI DI MASSIMA SICUREZZA le conseguenze di una detenzione ingiusta e inattesa, focalizzando il suo sguardo sensibile – oltre che su un dramma personale – sulle difficoltà di una giustizia imperfetta; e a Riccardo Jacopino per il particolare senso filmico dimostrato nel raccontare nel film 40 % – LE MANI LIBERE DEL DESTINO l’appassionata vicenda di un giovane che, uscito dalla comunità di recupero, comincia a lavorare in una cooperativa sociale dove incontra una pittoresca tribù di personaggi con alle spalle storie altrettanto complicate (non professionisti che nel film recitano – con inattesa efficacia – la parte di loro stessi).

La seconda edizione del premio La Cayenne, che il Nuovo Cinema Aquila istituisce per favorire le produzioni indipendenti che trattano con particolare sensibilità urgenti tematiche sociali, verte quest’anno sulla problematica quanto mai attuale dei carceri e del sovraffollamento relativo, della custodia cautelare e delle misure ad essa alternative, nonché del reinserimento sociale dei detenuti e dei tossicodipendenti.

> Vedi il comunicato stampa

La premiazione si terrà il 24 ottobre a Roma al cinema Aquila dalle 19 alle 22.

La serata è gratuita ed aperta a tutti fino ad esaurimento posti.

Questo inserimento è stato pubblicato in Eventi, Stampa. Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.

Un Trackback

  • Di 40% in sala a Roma | 40 percento il 12 ottobre, 2011 alle 11:57

    […] « Riccardo Jacopino riceve il Premio La Cayenne 40% in sala a Roma Scritto da arcobaleno | Pubblicato: 12 ottobre, […]